Mozzarella tour

Immergiti nel gusto della tradizione di un prodotto d’eccellenza

Mozzarella tour

Immergiti nel gusto della tradizione di un prodotto d’eccellenza

Visita guidata alla lavorazione della mozzarella di bufala di Paestum, prodotto DOP simbolo della tradizione

Visita guidata alla lavorazione della mozzarella di bufala di Paestum, prodotto DOP simbolo della tradizione

Intinerario alla scoperta della mozzarella di bufala, con degustazione finale

Incontro presso la fattoria di produzione (transfer dalla struttura turistica su richiesta) – Visita guidata all’allevamento – Tour completo della lavorazione della mozzarella di bufala – Degustazione finale

Intinerario alla scoperta della mozzarella di bufala, con degustazione finale

Incontro presso la fattoria di produzione (transfer dalla struttura turistica su richiesta) – Visita guidata all’allevamento – Tour completo della lavorazione della mozzarella di bufala – Degustazione finale

Mozzarella di bufala: una storia millenaria di un prodotto noto in tutto il mondo

Tra i più noti formaggi del mondo, la mozzarella di bufala è uno dei primi prodotti caseari in Italia per esportazione all’estero. La sua storia antichissima fonda le sue basi sin nel Medioevo. Sono pochi i territori che possono vantare la produzione dell’autentica mozzarella di bufala Campana col marchio D.o.p. e perlopiù rientrano nei confini storici dell’antica Campania e alcune zone limitrofe: in particolare Napoli, Caserta, Salerno, alcuni comuni del Beneventano, Foggia, Venafro e i comuni del sud pontino. Il latte espressamente destinato alla produzione della mozzarella è ottenuto unicamente dalle bufale della “razza mediterranea”, una razza bufalina riconosciuta nel 2000 proprio grazie al millenario isolamento nel mezzogiorno d’Italia dove, introdotte dall’India dai Normanni, o dagli Arabi – anche se alcune fonti portano all’epoca Romana – grazie al clima favorevole e alle numerose paludi presenti, trovano il loro habitat ideale.

Mozzarella di bufala: una storia millenaria di un prodotto noto in tutto il mondo

Tra i più noti formaggi del mondo, la mozzarella di bufala è uno dei primi prodotti caseari in Italia per esportazione all’estero. La sua storia antichissima fonda le sue basi sin nel Medioevo. Sono pochi i territori che possono vantare la produzione dell’autentica mozzarella di bufala Campana col marchio D.o.p. e perlopiù rientrano nei confini storici dell’antica Campania e alcune zone limitrofe: in particolare Napoli, Caserta, Salerno, alcuni comuni del Beneventano, Foggia, Venafro e i comuni del sud pontino. Il latte espressamente destinato alla produzione della mozzarella è ottenuto unicamente dalle bufale della “razza mediterranea”, una razza bufalina riconosciuta nel 2000 proprio grazie al millenario isolamento nel mezzogiorno d’Italia dove, introdotte dall’India dai Normanni, o dagli Arabi – anche se alcune fonti portano all’epoca Romana – grazie al clima favorevole e alle numerose paludi presenti, trovano il loro habitat ideale.

Simbolo dell’eccellenza gastronomica campana e pilastro della Dieta Mediterranea

La mozzarella è un alimento ricchissimo di proteine animali e di minerali, in particolar modo di calcio, ma presenta anche interessanti percentuali di sodio, fosforo oltre che di  potassio e magnesio. Ugualmente importante è l’apporto di vitamine – specialmente la B12 (Cobalamina), la K (Fillochinone) e la J (Colina) – e risulta abbastanza ricca anche di betacarotene. Per questi suoi valori nutrizionali, la mozzarella è da considerarsi un cibo importantissimo per un’alimentazione salutare, in particolare per le donne, sia giovani sia in menopausa: questo è dovuto soprattutto al suo alto contenuto di calcio, fondamentale per la buona condizione delle ossa. Il latticino risulta essere consigliato anche per chi pratica attività fisica in quanto ricco di proteine e, pertanto, in grado di aumentare la massa muscolare. E, ultimo ma non meno importante, la mozzarella è di grande aiuto nella prevenzione della gotta.

Simbolo dell’eccellenza gastronomica campana e pilastro della Dieta Mediterranea

La mozzarella è un alimento ricchissimo di proteine animali e di minerali, in particolar modo di calcio, ma presenta anche interessanti percentuali di sodio, fosforo oltre che di  potassio e magnesio. Ugualmente importante è l’apporto di vitamine – specialmente la B12 (Cobalamina), la K (Fillochinone) e la J (Colina) – e risulta abbastanza ricca anche di betacarotene. Per questi suoi valori nutrizionali, la mozzarella è da considerarsi un cibo importantissimo per un’alimentazione salutare, in particolare per le donne, sia giovani sia in menopausa: questo è dovuto soprattutto al suo alto contenuto di calcio, fondamentale per la buona condizione delle ossa. Il latticino risulta essere consigliato anche per chi pratica attività fisica in quanto ricco di proteine e, pertanto, in grado di aumentare la massa muscolare. E, ultimo ma non meno importante, la mozzarella è di grande aiuto nella prevenzione della gotta.

Se sei interessato a questa escursione...

Se desideri maggiori informazioni...